Paolo Perego bio photo

Paolo Perego

Specialista di application security italiano. 37 anni, milanese, papà, praticante di Taekwon-do ITF, chitarrista e blogger.

Twitter Facebook Github

4.10.2009 - 4.10.2010

Ieri era il primo anniversario per me e Francesca nella casa nuova. 
Ieri che tra l'altro era S.Francesco.

Abbiamo celebrato un po' finendo la bottiglia di spumante aperta qualche giorno fa per festeggiare qualcosa che pochi sanno.
Abbiamo visto i Cesaroni mentre mi riprendevo dall'allenamento di ieri i cui postumi sono sul mio ginocchio andato in torsione.
Scemo io che non ho girato la gamba. Però il calcio è andato a segno. Pieno volto. Figata.

Giovedì vedo una persona, in Bitmama stiamo cercando degli sviluppatori php/ruby on rails con un po' di Seniority. Sinceramente io credo basta che abbiano un po' di cervello e siano belli svegli. Se hanno qualche anno di sviluppo alle spalle tanto meglio.

Gli farò scrivere del codice o un mockup di un'API.
La cosa più triste che mi è capitata è che... a me non è mai capitato. Nella mia esperienza, venendo valutato per una posizione da Software Engineer non mi è stato mai chiesto di produrre alcunché. 
"Conosci spring? Conosci Hibernate?". Boh no, dammi 3 giorni e li so usare, ma tu invece puoi dire che io non sono un buon SE perché non conosco delle API?

E' strano no?
Se uno fa un colloquio come art director o grafico gli chiedono un portfolio. Se uno fa un colloquio per SE gli chiedono quante API conosce. Ma guarda invece se so fare qualcosa... se so almeno approcciare il problema. Magari conosco tutti i framework del mondo ma in quanto a creatività sto a zero.

Mi viene il sospetto che la cultura del Body Rental abbia fatto troppi danni. Facendo girovagare così figure professionali specialistiche non si fa altro che svilire la figura in se. Anche perché non sei visto come "il particolare sviluppatore con le sue peculiarità" ma... un numero... una delle tante risorse che oggi ci sono, domani saranno da un'altra parte e così via. Perché a questo punto considerarti una figura professionale degna di rispetto?

Curioso che la pagina Wikipedia dica che sia illegale.

Buon anniversario a casa mia quindi. 
Ed auguri per l'anno che verrà coi suoi cambiamenti.

comments powered by Disqus