Paolo Perego bio photo

Paolo Perego

Specialista di application security italiano. 37 anni, milanese, papà, praticante di Taekwon-do ITF, chitarrista e blogger.

Twitter Facebook Github

Costruisci la superstrada della tua vita

[tweetmeme source="thesp0nge"] Quando pensi di non farcela più o quando sei ad un binario morto perché hai perso il focus e credi che la routine ti stia schiacciando. Bhé è allora che devi fermarti, prendere un bel respiro e fare un cambiamento. A me è successo lo scorso Aprile. Dopo mesi di forte compressione, ho deciso di dare un cambio repentino alla mia vita. Ho puntato un obiettivo, tornare nello sviluppo web e farlo in una realtà orientata alla comunicazione digitale piuttosto che lo sviluppo di codice legacy ed ho lottato per ottenerlo. Ed ora sono quasi contento di venire a mettere in piedi un CMS alle 8.15 di mattina, fare mezz'oretta di pausa e staccare alle 18 soddisfatto. Leggere zenhabits.net alla fine ha dato i suoi frutti. Io credo che, e qui sto parlando per me poi ognuno faccia i conti con la propria indole, per essere veramente, ma veramente felice, ora mi debba preparare per lo stage2 della mia vita. Prepararmi ad un cambio incredibile di quelli che o non ti aspetti o non ci credi. Per fare questo occorre tenere il focus. Mantenere la concentrazione. Lasciare che le opinioni negative degli altri ti scivolino addosso, salvando le critiche costruttive alle tue idee. Smettere di pensare che gli altri ne sappiano più di te. In fondo, è la mia vita e chi meglio di me sa come dirigerla, come costruire pezzo per pezzo questa autostrada? Di fronte ad ingiustizia ed ipocrisia, mi spiace non riesco a stare zitto. Tuttavia ho capito che dare il proprio giudizio ad una persona iniqua o ipocrita è come dare perle ai porci. Ho capito che per costruire l'autostrada della mia vita, non devo perdere tempo con chi non lo merita. Classista? No, perché in fondo non giudico, dico solo che ci sono persone a cui dedicare energia non mi giova nel raggiungimento dei miei obiettivi. La maggior parte delle persone che frequento per fortuna non è così. Differenza sostanziale tra cognoscenti ed amici. Mantenere il focus, coltivare i propri sogni e non perdere il coraggio. Di storie di successo ne stanno saltando fuori, perché non essere una di quelle?
comments powered by Disqus