Paolo Perego bio photo

Paolo Perego

Specialista di application security italiano. 37 anni, milanese, papà, praticante di Taekwon-do ITF, chitarrista e blogger.

Twitter Facebook Github

Ma noi le abbiamo le società hacker-centriche?

Antonio Cangiano ha riassunto molto bene, i "7 peccati capitali del recruitment di hacker".
C'è da dire che qui in Italie, c'è molta ignoranza sull'argomento hacker. Da sempre questo.

Quando facevo pentest e code review per lavoro, la gente mi diceva "ah ma allora sei uno di quelli che buca i siti" o ancora "ah ma allora tu scrivi i virus". Questo può andar bene se me lo dice mia mamma, che giustamente non riesce a capire che lavoro faccia. Se me lo dice una persona del mondo IT mi cadono le braccia per 20 minuti. Poi le riprendo.

Indeed, diamo per scontato che partiamo da una nozione di hacker come di un individuo curioso per natura, che ama discernere qualsiasi cosa fino a spaccare il bit in 2. 
Le società, quando si allontanano da una cultura hacker-centrica... passano guai. Lo dice Paul Graham, mica il primo che capita.
Fantastico, non è un problema solo italiano... +5 stelline consolazione.

Sì ma il problema che mi pongo è... ma da noi le società hacker centriche esistono?
Società tipo applicake.com
A parte mikamai.com non ne conosco... peccato... ci farei volentieri due parole.

Ieri una seduta di allenamento bello intenso mi ha fatto scaricare da tutti i nervosismi, dalla rabbia e dalla negatività che avevo accumulato.
Purtroppo non credo ancora di avere la serenità per disegnare la big picture, però venerdì inizia la startup weekend qui a Milano e non vedo l'ora di presentare, insieme ad un amico, appinco.me.

Chissà se può essere un progetto interessante?

A proposito, so che siete tutti impazienti di creare le vostre wishlist di Natale... sto finendo un lavoro per un amico (tra l'altro il primo lavoro targato armoredcode.com) e conto da lunedì prossimo di fare una serie di sprint per arrivare alla data di lancio di pernataleiovorrei.com del 25 Ottobre.

Chi si è già registrato non dovrà fare nulla, dal 25 Ottobre però introdurrò un controllo sulla validità dell'indirizzo email utilizzato in fase di registrazione.

comments powered by Disqus