Paolo Perego bio photo

Paolo Perego

Specialista di application security italiano. 37 anni, milanese, papà, praticante di Taekwon-do ITF, chitarrista e blogger.

Twitter Facebook Github

Mi han detto che fare l'imprenditore è brutto e difficile

Mi han detto, per scoraggiarmi, che essere imprenditore è brutto e che è meglio non provarci neanche.
Mi han detto che all'inizio non guadagni tanto, che devi lavorare tanto, spesso anche la notte.
Mi han detto che non hai garanzie, che non hai le ferie pagate.
Mi han detto che è molto meglio essere un dipendente, questo mi han detto.

Io dico che se sono un dipendente e sono in ferie ed è vero che sono tutelato, non vedo perché i miei boss mi debbano rintracciare sul cellulare privato per farmi lavorare.
(senza neanche uno straccio di grazie)
Io dico che se sono dipendente ed è vero che sono tutelato, 10€/h lordi dopo 10 anni di esperienza non mi sembrano questa gran cifra.
(il cv controllatelo da te su linkedin)
Io dico che se sono dipendente ed è vero che sono tutelato e che non mi possono licenziare, io rispondo che basta che contesti ed esistono forme subdole di comportamento per farti andare via da un posto facendoti pure passare come il piantagrane rompicoglioni.

Questo io dico.
Che se è vero che è così bello essere dipendente, mi domando perché maledico il giorno in cui ho varcato la soglia della grande catena di body rental italiano.
Deve essere veramente bello essere un dipendente... perché nessuno trova le parole per convincermi del contrario.

comments powered by Disqus